Verduzzo IGT – delle Venezie 2016

VITICOLTURA
Tipo di suolo: argilloso-calcareo, di origine eocenica, caratterizzato da alternanza di strati di marne.
Periodo di vendemmia: fine Ottobre.
Tipo di impianto: Sylvoz con età media delle piante di circa 50 anni con una densità di 1000 piante/ha.
Vigneto: sovescio e lavorazione a file alterne, minimo uso di rame e zolfo, senza utilizzo di diserbanti chimici. Raccolta manuale.

ENOLOGIA
Vinificazione: l’uva viene vendemmiata a mano e posizionata delicatamente in cassette basse e di piccole dimensioni dove rimane a passire fino a fine Novembre. L’uva viene poi diraspata a mano e pigiata delicatamente. Il mosto ricco di zuccheri fermenta lentamente per tutto l’inverno e la primavera successiva in contenitori di acciaio. Data l’elevata quatità di zuccheri naturalmente presenti nel mosto di partenza, questi non vengono mai fermentati completamente dai lieviti, così noi otterremo un verduzzo di una amabilità fine e mai stancante.

NOTE ORGANOLETTICHE

Gradazione alcolica: 15% vol
Colore: dorato intenso.
Profumo: profumo intenso di frutta secca, uvetta e miele .
Gusto: ricco e semplice. Dolcezza e freschezza sono ben equilibrate rendendo questo vino rotondo e di lunga persistenza.

ABBINAMENTI
Vino da meditazione, ideale con formaggi stagionati come il ‘formadi frant’ (formaggio tipico friulano aromatizzato al pepe) o anche con la pasticceria secca con dell’ananas ed il foie gras.