Tazzelenghe IGT – Trevenezie 2016

Autoctono per eccellenza e vino della linea riserva – Le Sorprese. Nato dalle uve coltivate per oltre 40 anni nel vigneto Tommasi. La sorpresa è berlo al 100% della sua purezza, senza compromessi, lasciando spazio al linguaggio del vitigno e del terreno. Un vino intrigante, perfetto per serate invernali seduti vicino al fuoco, in compagnia o con i propri pensieri… E se dimenticato in cantina per anni, niente paura, può solo migliorare!

‘Il progetto Le Sorprese è nato durante la vendemmia 2016, quando abbiamo portato in cantina delle uve meravigliose prodotte anche da appezzamenti minori, che fino ad oggi non abbiamo sufficientemente valorizzato’ – Marina Danieli.

Vinificazione: l’uva di questa varietà è tra le ultime ad arrivare in cantina, attorno alla fine di ottobre. Viene pigiata e diraspata, segue una macerazione fermentativa di 10/15 giorni con rimontaggi giornalieri. Affinamento in acciaio per almeno due anni per mantenerne intatte le caratteristiche varietali. Questo vino data la sua elevata acidità e tannicità è in grado di resistere al tempo per molti anni e migliorare costantemente.

ORGANOLETTICHE

Gradazione alcolica: 11,5% vol

Colore: osso rubino intenso, con sfumature violacee.

Profumo: di amarena e ciliegia, ribes rosso e tabacco.

Gusto: vino potente dall’aciditá e tannini particolarmente spiccati.

ABBINAMENTI
Questa versione leggera di Tazzelenghe si sposa molto bene con formaggi stagionati e carni rosse.

Acquista Ora!