Schioppettino DOC – Friuli Colli Orientali 2015

VITICOLTURA
Tipo di suolo: argilloso-calcareo, di origine eocenica, caratterizzato da alternanza di strati di marne.
Periodo di vendemmia: Ottobre inoltrato.
Tipo di impianto: Guyot con 4.500 piante ad ettaro.
Vigneto: sovescio e lavorazione a file alterne, minimo uso di rame e zolfo, senza utilizzo di diserbanti chimici. Raccolta manuale.

ENOLOGIA
Vinificazione: uva diraspata; la fermentazione avviene a contatto con le bucce per alcuni giorni. Dopo la pressatura, con conseguente separazione del mosto dalle bucce, la fermentazione continua in contenitori sia di legno che acciaio. Al momento dell’imbottigliamento vengono uniti per dare al vino la complessità che gli spetta.

NOTE ORGANOLETTICHE
Colore: rosso rubino intenso.
Profumo: di ribes nero e lampone in un’ampia vinosità persistente.
Gusto: rotondo, lievemente tannico. Di buona persistenza gustativa e sapidità.

ABBINAMENTI
Ottimo con piatti a base di carne, minestre di verdura, frico. Servito un po’ fresco si accosta bene anche a piatti di pesce fritto o in guazzetto.