Marina Danieli Wine Club – Selezione estiva 2020

L’estate secondo Marina Danieli

Il vino è vita ed amore.

Ci siamo lasciati a marzo quando ancora il virus non aveva accentrato le attenzioni di tutti su di sé. Da quella volta sono cambiate un sacco di cose nella vita quotidiana di tutti noi: in azienda l’ufficio è rimasto deserto per quasi due mesi in quanto, fortunatamente, siamo riusciti ad attivare lo Smart Working ed anche gli ‘Smart Tasting’ (trovate tutti i dettagli qui); in cantina abbiamo personalizzato un sacco di confezioni per i clienti privati e iniziato la sistemazione pre-vendemmiale; in campagna, invece, è rimasto tutto pressoché uguale in quanto essendo all’aria aperta i ragazzi hanno sempre potuto lavorare in sicurezza.

Molto diversa è la situazione per quanto riguarda il settore dell’ospitalità, quest’ultimo è quello che ha sicuramente sofferto di più. Con l’arrivo della bella stagione i fine settimana erano ricchi di ospiti che desideravano godersi la tranquillità delle nostre colline, pranzando con prodotti tipici e vista mozzafiato. Tutto questo non è stato possibile, le giornate sono passate una dietro l’altra con la speranza di un’imminente riapertura che sì, è arrivata, ma non esattamente come ce l’aspettavamo.

Che cosa succederà ora?

Il vino diventerà un mezzo per tornare a stare insieme riscoprendo le nostre passioni ed i valori della terra. Il nostro obbiettivo è quello di offrire vini eccellenti e con grande entusiasmo dobbiamo continuare a portare avanti le nostre produzioni sia in cantina che nei vigneti.

La nostra azienda è già attiva per far si che ciò accada: durante il periodo di ‘Lockdown’ abbiamo imbottigliato diversi vini tra cui il nuovo Friulano DOC Friuli Colli Orientali 2018 che prossimamente vi faremo assaggiare, ed anche un’edizione limitata di un rosso che abbiamo iniziato a produrre nel 2018 grazie agli attenti studi di parcellizzazione dei vigneti, il Merlot ‘Clama’ DOC Friuli Colli Orientali 2018, unico ed inconfondibile. Quest’ultimo proviene dal vigneto Clama, da cui prende il nome, che è un meraviglioso anfiteatro abbracciato dalle colline (che è anche la location dove svolgiamo ogni anno a luglio ‘Le vigne in festa’) dove ci sono delle viti storiche, il cui impianto risale circa al 1940. Si tratta di un Merlot potente, rotondo e concentrato, tutto da scoprire. Lo sappiamo, dopo questa descrizione vorreste già assaggiarlo, ma vi assicuriamo, che questo vino ha bisogno di un po’ di bottiglia per essere apprezzato nel pieno della sua forma. Abbiate pazienza 😉

Con molta calma ed attenzione sia il settore ristorativo che quello dell’ospitalità si riprenderanno. Il nostro ristorante Agriturismo Scacciapensieri venerdì 22 maggio ha riaperto per pranzi e cene su prenotazione. La maggior parte dei tavoli è disposta all’esterno e, vi garantiamo, avere un bel panorama da guardare durante un pasto appaga sia la vista che il cuore.

Appena possibile venite a farci visita!

Non vediamo l’ora di potervi incontrare, degustando assieme i vini con le nostre pietanze locali. Sappiamo che ci vorrà probabilmente ancora un po’ di tempo, ma ci teniamo a trasmettervi ancora una volta la ricchezza della nostra zona.

Già vi abbiamo parlato dei nostri Partner per le esperienze, ma siccome vogliamo farvi immergere completamente nel cuore del Friuli, vi lasciamo un breve video di una delle attività che potrete fare una volta qui ovvero la visita presso la Fattoria Zoff assieme a Laura.

La selezione Estiva

In attesa di una rigogliosa ripresa, per questa selezione vi proponiamo ben tre vini bianchi, uno completamente diverso dall’altro, ma tutti dotati di sentori caratteristici e perfetti per essere abbinati alle pietanze estive.

Chardonnay DOC Friuli Colli Orientali 2016

Degustate questo vino dopo averlo lasciato alcune ore in frigo. Un volta portato al naso si sprigioneranno i sentori di tostatura dovuti alla fermentazione e all’affinamento di una parte di questo vino in barrique di rovere francese. In bocca lo sentirete rotondo, dotato di un buon corpo e inconfondibile eleganza.

Abbinatelo ad un’insalata di riso con melone e speck. Perfetto anche da portare sotto l’ombrellone ascoltando Viviere tutte le vite di Elisa e Carl Brave.

Pinot Grigio DOC Friuli Colli Orientali 2017

Questa è una delle varietà che ci piace di più vinificare: riusciamo ad estrarre ogni anno un vino dotato di un colore e gusto inconfondibili! Il 2017 non è stata un’annata particolarmente bella, ma questo Pinot Grigio, di cui abbiamo pochissime bottiglie, è il risultato di costanza, amore e determinazione.

Degustatelo bello fresco, ammirate il colore brillante e percepite i sentori floreali. Un ottimo abbinamento di questo vino è con uninsalata con formaggi all’agrodolce e la bellissima canzone 50 Special dei Lùnapop.

Verduzzo IGT delle Venezie 2016

Inaspettato ma azzeccatissimo il Verduzzo nella selezione estiva! Stupite i vostri ospiti servendolo leggermente fresco e abbinato a della frutta fresca come una bella macedonia di fragole. E’ imbattibile però con il Prosciutto crudo di San Daniele, melone e fichi! Degustalo ascoltando l’intramontabile Tropicana.


Acquista ora questi vini mandandoci una mail all’indirizzo

sales@marinadanieli.com


Hai perso la scorsa selezione del Wine Club?

Scoprila ora ed affrettati ad ordinarla!

NON CI LASCEREMO MAI, NEANCHE QUESTA PASQUA

Questa Pasqua sarà a casa, e non per questo deve perdere di gusto e fantasia. Ecco qui le ricette dello Chef Nicola del nostro Scacciapensieri tutte per voi da sperimentare.

Uova di quaglia al cucchiaio con variegate in accompagnamento

Una ricetta semplice e di sicuro effetto.

Ingredienti (4/6 persone):

20. Uova di quaglia

Qb, Uova di salmone

Qb. Uova di lompo 

Qb. Prosciutto crudo di San Daniele

Qb. Peperoni in Agrodolce

Qb. Avocado

Qb. Patè di olive

Qb. Confettura di fichi

Procedimento:

1 Cuocere le uova di quaglia in un tegame con acqua corrente per 4 minuti dal momento dell’ebollizione (cronometro alla mano!). Trascorso il tempo previsto fatele raffreddare, sgusciatele con estrema delicatezza e tagliatele a metà.

2 Farcite le uova sistemando su ogni metà una variegata di finiture, un cucchiaino di uova di lompo, uova di salmone e crema di avocado (ricavata frullando la polpa del frutto con succo di limone,  cipollotto e qualche goccia di tabasco), un cucchiaino di patè di olive e cubetti di peperone in agrodolce, Prosciutto crudo di San Daniele tagliato a fiammifero e saltato in padella per qualche minuto (teniamo una parte del grasso nella fetta di circa 2mm al taglio) con la confettura di fichi. 

3 Antipasto super colorato pronto da servire! 


Risotto agli asparagi in punta e petto d’oca

Un bel piatto della cucina di primavera, il risotto agli asparagi con il petto d’oca, che dona un sapore più intenso e perfettamente equilibrato.

Ingredienti (4/6 persone): circa 10 min (preparazione) – 18 min (cottura)

Riso Carnaroli (alta qualità) 300 gr

Asparagi 150 gr

Petto d’oca   70 gr

Bicchierino di Cointreau         1

Scalogno         3

Ciuffo di prezzemolo fresco tritato   qb

Montasio mezzano grattugiato   50 gr

Olio EVO   qb

Burro   40 gr

Sale   qb

Pepe nero   qb

Brodo (vegetale)     qb

Procedimento:

1 Sbollentate, per pochissimi minuti, gli asparagi dopo averne eliminato la parte legnosa dei gambi. Tagliate via le punte, che terrete da parte, e riducete i gambi a rondelle. 

2 In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio e una noce di burro, fatevi appassire cipolla e petto d’oca finemente tritati e quando risulteranno traslucidi unite gli asparagi a rondelle. Mescolate con delicatezza e lasciate insaporire per un paio di minuti. 

3 Versate il riso e fatelo tostare. (La tostatura è il momento tra i più importante della cottura del riso). Sfumate con il Cointreau e lasciatelo evaporare. 

4 Portate quindi il riso a cottura versandovi un mestolo di brodo rigorosamente caldo alla volta. Alla fine salate leggermente e mantecate con burro, formaggio montasio grattugiato e una spolverata di prezzemolo. (deve avere una bella cremosità). 

5 Unite le punte di asparago e una macinata di pepe fresco. Disponete il risotto con asparagi e petto d’oca nei piatti da portata (possibilmente piani e non fondine), guarnite con 3 fette di petto d’oca disposte a foglia, un giro leggero di olio EVO e servite subito.


Stufato di agnello con patata dolce e aromi di bosco

Un piatto per mantenere la tradizione con un tocco innovativo: successo garantito.

Ingredienti (4/6 persone): circa 20 min (preparazione) – 1h 45min (cottura)

coscia o spalla disossate di agnello 600 gr

patate 350 gr

cipolla 150 gr

cucchiai di olio EVO     3

cucchiaino di concentrato di pomodoro     1

spicchio d’aglio (non necessario)     1

mestoli di brodo di carne o fondo d’agnello     3

cucchiaino di paprika forte     1

bicchiere di vino rosso     1

rametto di rosmarino     1

foglia di alloro     1

foglie di salvia     2

rametto di timo     1

sale qb

pepe qb

Procedimento:

1 Tagliare la carne d’agnello in grossi pezzi (da circa 100 g l’uno), cospargerla di sale e pepe e farla rosolare in una casseruola nell’olio caldo in modo da sigillarne all’interno i succhi. 

2 Ridurre la cipolla a fettine fini e aggiungerla alla carne insieme allo spicchio d’aglio, mescolando fino a quando sarà diventata trasparente. 

3 Unire il concentrato di pomodoro, che sarà stato precedentemente diluito in un cucchiaio di brodo, la paprika forte, e sfumare con il vino. 

4 Quando sarà evaporato, abbassare la fiamma, aggiungere le erbe aromatiche insieme al brodo caldo (possibilmente quasi a filo) e cuocere, coperto, per 1 ora facendo sobbollire dolcemente.

5 Trascorso questo tempo sbucciare le patate, tagliarle a cubetti di 4/5 cm e unirle all’agnello. Proseguire la cottura per altri 20/25 minuti, aggiungendo eventualmente altro brodo se necessario. 

6 Aggiustare di sale e pepe e servire subito ben caldo.


Meringata di more e lamponi con riccioli di cioccolato fondente

Un finale fresco e d’effetto per concludere in bellezza.

Ingredienti (4/6 persone): circa 30 min (preparazione) –  30 min (in tavola)

meringhette pronte 300 gr

more 400 gr

panna montata 400 gr

gelatina in fogli   12 gr

foglie di menta

per la salsa:

cestini di lamponi     2

bicchierino di liquore di lamponi     1

cucchiai di zucchero a velo     2

Procedimento:

1 Lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola d’acqua. 

2 Nel frattempo, frullate le more, passatele al setaccio, unitevi la gelatina mescolando fino a quando è del tutto liquefatta. 

3 Spezzettate le meringhette pronte e mescolatele con la panna precedentemente montata. Tenete nella parte più fredda del frigorifero fino al momento di servire. 

4 Ora dedicatevi alla salsa: frullate i lamponi, passate il frullato al setaccio, aggiungete il bicchierino di liquore di lamponi, mescolate, aggiungete lo zucchero a velo e mescolate ancora. 

5 Trasferite le meringhe in una grande coppa alternandole con la salsa di lamponi e le more frullate, guarnitela con alcune foglioline di menta, riccioli di cioccolato fondente e servitela a tavola con la salsa a parte.


Buona Pasqua Scacciapensieri!

Chef Nicola Bertossi


Marina Danieli Wine Club – Selezione Primaverile

La primavera secondo Marina Danieli

Spring is the time of plans and projects.

La primavera è il momento dei piani e dei progetti.

(Lev Tolstoj)

L’arrivo della primavera è sempre fonte di grande gioia: le giornate iniziano ad allungarsi, il sole le scalda e i fiori vestono i grandi prati verdi.

Questo mese vogliamo farti scoprire alcune delle cose che si possono fare esplorando il Friuli. Ci sono un sacco di esperienze che abbiamo testato noi in prima persona al fine di trasmetterti al meglio le innumerevoloi ricchezze del Friuli-Venezia Giulia. Vienici a trovare assieme ai tuoi amici al primo week-end libero oppure durante un ponte lavorativo al fine di scoprire la vera essenza della nostra incredibile Zona.

Ma prima ti sveliamo i vini della selezione di questo mese.

La selezione primaverile

I vini per affontare questo periodo dell’anno devono essere freschi e versatili. Pefetti per essere degustati freschi, durante le prime cene all’aperto.

Ribolla Gialla DOC Friuli Colli Orientali 2019

La Ribolla Gialla è un vino da bere giovane e fresco. Per questo motivo stai già degustando l’annata 2019 che è stata imbottigliata questo gennaio. Metti la bottiglia in frigo e, dopo qualche ora, aprila e degustala facendoti pervadere profumi di limone e minerali. L’acidità è spiccata e ben bilanciata dal corpo snello.

Abbinala ad un primo piatto goloso come la Calamarata con rucola, astice e datterini. Squisita! Ascolta l’allegra canzone dei Pinguini Tattici nucleari: Ringo Starr!

Letizia – Rosato IGT delle Venezie 2016

Il Letizia, vino rosato proveniente da uve di Merlot al 100%, è IL vino primaverile. Anche questo vino deve essere degustato fresco, grazie alla macerazione sulle bucce in bocca si percepisce un tannino fino ed elegante, il profumo che spicca al naso è quello di vaniglia che è bilanciato dalle fresche note fruttate. Prima di degustarlo lascialo qualche minuto nel bicchiere ad ossigenare, si tratta di un vino annata 2016, ha bisogno di un po’ di tempo per esprimere il suo meglio.

Uno degli abbinamenti che preferiamo è con una frittura di mare golosa (e quella che ti suggeriamo è senza troppi grassi). Degustalo ascoltando la storica Sei la più bella del mondo di Raff.

Merlot DOC Friuli Colli Orientali 2015

Questo Merlot è un’edizione limitata per un nostro cliente che ce lo ha richiesto in esclusiva. Apri la bottiglia, versa un po’ di vino in un ampio bicchiere, lascialo ossigenare e dopo una decina di minuti agita il vino all’intero del bicchiere e osserva il colore vivido tipico di questa varietà. Al naso si avvertono le note fruttate che ricordano i frutti di bosco. In bocca si percepisce il passaggio in botte grande e il tannino; il tutto rende questo vino di buon corpo.

Segui la ricetta del coniglio in umido per una ricca cena tradizionale, ascoltando la canzone Poetica di Cesare Cremonini.

Acquista ora questi vini mandandoci una mail all’indirizzo

sales@marinadanieli.com


Lo sapevi che…

Buttrio, dove si trovano i nostri meravigliosi vigneti e le nostre strutture ricettive dalla vista mozzafiato, è l’ombelico del Friuli? A poco meno di un’ora di macchina si raggiunge il mare ed anche la montagna, in Friuli vi sono inoltre ben cinque patrimoni dell’Unesco da poter visitare, senza citare le innumerevoli destinazioni per il turismo enogastronomico!

Qui le esperienze ‘made in Friuli’ inusuali e ricche di carattere, come lo siamo noi e i nostiri vini!

L’Acetaia Midolini è un’acetaia storica e davvero incredibile. Giulia, che si occupa delle degustazioni e delle visite guidate, ti racconterà con energia ed entusiasmo tutto quello che c’è da sapere sulle oltre 200 botticelle di aceto l’una differente dall’altra. Alla fine della visita potrai assaggiare (e chi lo ha mai fatto prima?) diverse tipologie di aceto prodotto e imbottigliato a mano. Esperienza davvero unica ed incredibile!

Dopo aver visitato l’acetaia suggeriamo di recarti da Laura, la titolare della Fattoria Zoff. Un tuffo vero e proprio in un oasi verde dove vengono prodotti dalla A alla Z formaggi biologici. Ci sono quasi un centinaio di mucche che vengno letteralmente coccolate: quando Laura arriva in fattoria c’è una mucca che va a farle le feste! Incredibile! Dopo aver visitato il piccolo caseificio e la fattoria ti porterà nella saletta degustazioni dove potrai degustare diverse stagionature di formaggi completamente biologici al 100%. Te ne innamorerai!

E se vuoi rimanere nell’ambito della produzione artigianale una visita da Durì Riccardo, l’apicoltore, è d’obbligo! Ti spiega esattamente ogni passaggio che sta dietro alla produzione del miele grazie alle sue bambine: le api. Una visita breve, ma ricca di emozioni!

Sei amante delle scampagnate con il vento tra i capelli? Devi assolutamente fare il giro in Quad nei nostri vigneti. Ti divertirai un sacco passando tra i filari e scoprendo i 35 ettari dei nostri vigneti in collina. Non mancherà l’occasione per fare tante foto-ricordo che rimarranno per sempre nel cuore.

Chi non ha mai sentito parlare della Grappa Nonino? Sì, stiamo parlando proprio della grappa appena premiata come la migliore del mondo! Tomaso, con immensa passione e dedizione al suo lavoro, ti accoglierà nella lussuosa struttura e ti guiderà nella scoperta del procedimento della distillazione artigianale. L’immensa distilleria si trova immersa in un curatissimo boschetto di 2 ettari dove di notte ci sono un sacco di simpatici animaletti selvatici. La visita si conclude con una degustazione di grappe abbinate ad inusuali pietanze che ne esaltano il gusto e che vanno ad attivare tutti e cinque i sensi.

Anche la Gubana della Nonna è una tappa inperdibile! Devi assolutamente andare da Veronica e scoprire la ricetta segreta per fare i tipici Strucchi e la storica Gubana. Il piccolo ma curatissimo laboratorio è a San Pietro al Natisone che è un piccolo paese che si trova nelle Valli del Natisone.

Sempre a San Pietro al Natisone c’è un Molino (un molino storico, non un molino qualunque!), il Molino Pussini. Roberto è giovanissimo grazie alla sua passione e determinazione ha dato una nuova vita al Molino di famiglia che produce farine senza glutine (e tra queste vi è anche la farina di Buttrio). Durante la visita ti spiegherà ogni minimo dettaglio della produzione delle varie tipologie di farine. Davvero curiosissimo!

Nella zona del prosciutto crudo più buono d’Italia, San Daniele, ha sede la storica azienda Friultrota. Lì Mauro, assieme alla moglie Marina ei figli, producono la Regina di San Daniele, la trota affumicata, semplici filetti, condimenti e stuzzichini… tutte le loro specialità di pesce sono pronte per il consumo e si adattano ad ogni occasione. Avrai l’opportunità di degustare questa eccellenza in una cornice moderna ed elegante, la cura del cliente è davvero impagabile.

Abbiamo pensato anche agli amanti del cioccolato: Adelia Di Fant è il paradiso dei golosi. Incontabili sono i cioccolatini che realizzano nel loro laboratorio nel cuore di San Daniele. A livello visivo e, ovviamente, giustativo, i loro prodotti sono inconfondibili! Ogni minimo dettaglio non è lasciato al caso, ti insegnerenno piccoli trucchi del Maeitre Chocolatier e alla fine potrai degustare dei cioccolatini realizzati sul momento in base ai tuoi gusti. Senz’ombra di dubbio l’esperienza più golosa di tutte!

E a San Daniele, non potevamo non citare un il Prosciuttificio artigianale Bagatto. Lorenzo ti guiderà nella produzione dei prosciutti ‘come si facevano una volta’ e ti accompagnerà nell’area di stagionatura. Davvero suggestiva! Alla fine vi è una piccola degustazione dei loro prodotti a stagionature diverse: anche il più inesperto riuscirà a capire, grazie alle curiose nozioni, la differenza tra una stagionatura di prosciutto e l’altra.

Ti abbiamo convinto?

Come dire di no a una vacanza in cui si possono fare tutte queste cose e moltissime altre! Speriamo di averti presto nostro ospite e organizzare per te e con te una super vacanza-esperienza che ti porterai per sempre nel cuore.


Hai perso la scorsa selezione del Wine Club?

Scoprila ora ed affrettati ad ordinarla!

ANGEBOT VALENTINSTAG

MENU VALENTINSTAG

WILLKOMMENS-APERITIF
Glas Schaumwein
“Lollipop” vom Ziegenkäse und rote Johannisbeeren


VORSPEISE
Tartar vom Rind, Burrata und karamellisierte Zwiebeln mit Honig


ERSTE GANG
Nudeln mit Radicchio, Speck und Granatapfel


ZWEITE GANG
Filet “di pesante” auf Kaffee, Karotten-Julienne mit Zitronensaft und Brotkrumen


DESSERT
Mini Caprese aus Schokolade und Chilli

Aufschlag von 12 euro pro Person fűr Weinbegleitung 

Fűr Reservierung und Informationen: 0432673283 oder ospitalita@marinadanieli.com

OFFERTA SAN VALENTINO


Menù cena San Valentino

Aperitivo di Benvenuto

Calice di Bollicine

Lollipop di caprino e ribes rosso

***

Antipasto

Tartare di manzo, burrata e cipolla caramellata al miele

***

Primo Piatto

Bigoli con radicchio rosso, pancetta manicata e melagrana

***

Secondo Piatto

Filetto di pesante al caffè, julienne di carota all’agro e briciole tostate

***

Dolce

Mini Caprese al cioccolato e peperoncino


Supplemento di € 12,00 a persona per l’abbinamento vini.

PER PRENOTAZIONI o INFORMAZIONI: chiamare lo 0432 673283 o mandare un’e-mail a: ospitalita@marinadanieli.com

Wine Club – Selezione invernale 2019

L’inverno secondo Marina Danieli

La vendemmia è ormai un lontano ricordo.

Quest’anno, come già anticipato nella scorsa selezione, la vendemmia è iniziata con un ritardo di circa 10/15 giorni rispetto agli anni precedenti. Questo è stato determinato da condizioni metereologiche non favorevoli che ci hanno colpiti nella prima metà dell’anno (un maggio molto piovoso e freddo e, immediatamente, un giugno molto caldo e secco). Ciò ha determinato inoltre una diminuzione della quantità del raccolto (circa – 16%) ma allo stesso tempo, la naturale selezione dei grappoli ha fatto si che le uve rimanenti raccolte presentassero una concentrazione notevole di estratti e profumi degna delle migliori annate

E’ stata una vendemmia piuttosto lunga, iniziata il 22 di agosto con il Pinot Nero e ultimata il 9 di ottobre con lo Schioppettino, senza la pausa tra la raccolta dei bianchi e quella dei rossi.

In cantina, vista l’alta qualità delle uve, sono stati necessari pochissimi interventi correttivi dei vini. Abbiamo cercato di estrarre il più possibile dalle bucce delle varietà a bacca rossa ma anche da quelle a bacca bianca al fine di ottenere profumi, rotondità e sostanza ai futuri vini. Come ormai accade da alcuni anni non utilizziamo lieviti selezionati in fase fermentativa nella maggior parte dei nostri vini, ma sperimentiamo le fermentazioni spontanee con i lieviti autoctoni al fine di esaltare la tipicità di ogni singola varietà e vigne. Da quest’anno inoltre abbiamo eliminato dalla nostra cantina ogni, seppur piccolo, prodotto di fermentazione di origine animale e lo abbiamo sostituito con altri di origine vegetale (come la proteina di patata e di pisello che vengono utilizzate in vinificazione per illimpidire i mosti prima della fermentazione vera e propria). In questo momento stiamo attendendo che il Verduzzo vendemmiato in piccole cassette e messo ad appassire, raggiunga il giusto grado disidratazione per poi essere vinificato. In cantina ci stiamo dedicando sia ai travasi dei vini rossi nuovi in modo da affinare il tannino e arrotondare il vino, sia all’agitazione continua dei vini nuovi bianchi che stanno affinando sulle proprie fecce fini. In questo modo molti composti presenti nelle fecce agiscono da naturali “ingrassanti” e stabilizzanti per il vino, conferendo rotondità, profumi e corpo ai vini bianchi.

Idee regalo

Anche quest’anno non vogliamo farci trovare impreparati e rincorrere l’ultimo minuto per fare i regali di Natale a chi più amiamo. Noi con tutto il nostro Estate siamo in grado di offrire bellissimi spunti per chiunque!

Gift Card: Se regali le Gift Card firmate Marina Danieli chi le riceve può spendere l’importo come meglio crede, potendo scegliere tra tutti i servizi messi a disposizione dal nostro Estate: dall’acquisto di vini anche sul nostro e-commerce, a pernottamenti presso l’Agriturismo Scacciapensieri o Villa Dragoni, o ancora delle cene tipiche friulane e delle degustazioni private… e molte altre!

Wine Club: Fai il regalo che dura tutto l’anno. Ogni tre mesi, con l’iscrizione annuale al Wine Club, fai consegnare una confezione di vini selezionati in base alla stagione dell’anno.

Degustazioni private: Regala un’esperienza di degustazione per gli amanti del vino e per coloro che desiderano avvicinarsi a questo immenso mondo.

APPROFITTANE ORA!


In ricordo di Giorgio Grai

Per circa trent’anni Giorgio Grai è stato una figura molto presente all’interno della nostra azienda: è stato enologo, consulente e importante maestro di vino e di vita.

Il mese scorso si è spento e l’Italia del vino ne è rimasta particolarmente scossa.

Per ricordarlo abbiamo deciso di inserire in questa selezione uno dei sui ultimi vini realizzati presso la nostra azienda, il Cabernet 2012.

La selezione invernale

Con questi vini desideriamo farti entrare in punta di piedi nel periodo Natalizio. Le varietà scelte sono perfette per accompagnare le feste e non mancano, come al solito, abbinamenti enogastronomici tutti da scoprire. Stupite i vostri ospiti!

Cabernet DOC Friuli Colli Orientali 2012

Abbiamo voluto inserire questo Cabernet fatto interamente da Giorgio Grai perchè secondo noi rispecchia molto bene le caratteristiche dei suoi vini.

Elegante, equilibrato e fine. All’olfatto si percepisce l’inconfondibile sentore vegetale caratteristico di questa varietà. In bocca è fresco, avvolgente e persistente e, nonostante l’annata, dotato ancora di una bella acidità. Un vino fatto per durare negli anni.

Crediamo che uno degli abbinamenti per eccellenza sia con piatti a base di tartufo che, nonostante quest’ultimo sia molto profumato e persistente, il nostro Cabernet risulta essere decisamente all’altezza! Devi assolutamente provarlo in abbinamento alla vellutata di patate con tartufo e crema di acciughe (la ricetta qui) ascoltando la bellissima Non avere paura di Tommaso Paradiso.

Acquista questo vino ora.

Brut Mus – Charmat Chardonnay

Dotato di un perlage fine (le bollicine), simbolo di eleganza. Al naso si percepiscono le note floreali tipiche dello Chardonnay che fa da base a questo meraviglioso spumante estremamente poliglotta: da aperitivo a tutto pasto. Perfetto per aperitivi a base di fritture ma anche secondi piatti a base di pesce. Noi ti consigliamo di assaggiarlo con delle facili ma sostanziose polpette di pesce (la ricetta qui) ascoltando la bellissima e ‘frizzante’ Wake Me Up Before You Go-Go dei Wham!

Acquista questo vino ora.

Verduzzo IGT delle Venezie 2016

L’uva di questa varietà viene vendemmiata a mano e posizionata delicatamente in cassette basse e di piccole dimensioni. Lì rimane ad appassire fino a Novembre inoltrato al fine di concentrare gli zuccheri all’interno degli acini e rendere questo vino dotato di un bel grado alcolico e di una leggera dolcezza mai stucchevole.

Questo vino da meditazione è il compagno ideale per della pasticceria secca a fine pasto come può essere una bella crostata all’ananas (la ricetta qui). Se vuoi stupire i tuoi ospiti, invece, abbinalo durante un aperitivo ad un formaggio stravecchio: ne rimarranno estasiati! Come colonna sonora ti suggeriamo la bellissima Shake it out di Florence e i The Machine.

Acquista questo vino ora scrivendo un’e-mail all’indirizzo sales@marinadanieli.com in quanto questo vino non è disponibile online.


Se desideri acquistare questi vini, clicca qui per accedere al nostro e-commerce dove, dopo pochi click, puoi ricevere comodamente a casa tutti i vini di nostra produzione.


Hai perso la scorsa selezione?

Scoprila ora ed affrettati ad ordinarla!

WEIHNACHTSESSEN FÜR UNTERNEHMEN

This image has an empty alt attribute; its file name is CENE_AZIENDALI_2018.jpg

In diesem Jahr organisieren Sie ganz einfach Ihr Firmenessen in einem eleganten All-inclusive-Ort:

SILBER ANGEBOT

Willkommen Toast
Bis von erste Gänge
Zweite Gang mit Beilage
Kuchen oder Kuchen mit Firmenlogo

Wasser, wein und Kaffee

PREIS PRO PERSON: € 50,00 + IVA

GOLD ANGEBOT

Zwei Vorspeisen
Zwei erste Gänge
Zweite Gang mit Beilage
Kuchen oder Kuchen mit Firmenlogo

Wasser, wein und Kaffee

PREIS PRO PERSON: € 70,00 + IVA

Die angegebenen Preise verstehen sich ohne Mehrwertsteuer und werden auf der Grundlage von 80 Personen berechnet. Für verschiedene Nummern stehen wir zur Verfügung, um benutzerdefinierte Angebote vorzuschlagen.

Kontaktieren Sie uns für Ihr Angebot:

Marilena Falco
ospitalita@marinadanieli.estate
Eventi & Ospitalità

Scopri il Friuli: una terra da scoprire, vivere e da raccontare!

Il Friuli Venezia Giulia è una regione ricca di tradizioni, storia ed eventi enogastronomici.

Per il week end lungo 1-3 novembre scopri o riscopri il Friuli, i suoi borghi e la tradizione.

-> SOGGIORNO PRESSO AGRITURISMO SCACCIAPENSIERI: € 108,00 a camera/notte con prima colazione inclusa

-> SOGGIORNO PRESSO VILLA DRAGONI € 140,00 a camera/notte con prima colazione inclusa

Prenota ora: ospitalita@marinadanieli.estate

Besuchen Sie das echte FRIAUL und erleben Sie die Tradition! Sie können in einer Villa aus dem 16. Jahrhundert übernachten.

Übernachtung in Villa Dragoni: 2 Nächte in unsere Dopple-Deluxe-Zimmer.

PREIS: € 140,00 pro Nacht /Zimmer mit Frühstück in der Saal mit Fresken und Begrüßungscoktail.

Entdecken Sie mit uns die schönsten Dörfer in der Nähe von Buttrio für einem exklusiv Urlaub .

Bauen Sie Ihren Aufenthalt mit einem oder mehreren unserer Dienstleistungen.

Buchen Sie bei E-mail: ospitalita@marinadanieli.com